Due di cuori

ho scritto t\’amo coi bit

Archive for the ‘Cantando stonando’ Category

I sei ottavi

Posted by lezia su 2 aprile 2008

Io e il mio amole non amiamo per niente i reality show…ma abbiamo scoperto che a x factor partecipa un ragazzo che abbiamo sentito cantare dal vivo e che vi assicuro che è veramente molto bravo.
L’abbiamo ritrovato immerso nella musica di questo gruppo…e l’effetto é davvero molto bello…non è la solita musica, ecco!


LeziaMusic

Annunci

Posted in Cantando stonando | 1 Comment »

Cosa è rimasto di Sanremo 2008?

Posted by devilmanga su 8 marzo 2008

Dubitavo che ne rimanesse qualcosa.
Appena ho sentinto Joe di Tonno e la gnocca paurosa che ha cantato con lui ho detto che non sarebbero stati ricordati e a distanza di una settimana ed infatti ci ho messo 5 minuti per ricordarmi il nome del maschio.
Secondo me il vero vincitore è stato Max Gazzè con il Solito sesso.
Non c’è dubbio, la sua canzone più la si sente e più la si vuole sentire.
Più la si sente e più è bella.

La versione con Marina Rei e Paola Turci, è poi qualcosa di incredibilmente stupenda.

Per trovare qualche cosa di bello, bisogna andare nel dopofestival con la canzone della Tatangelo cantata da Elio e le storie Tese che rende giustizia agli omosessuali.

Posted in Cantando stonando | 1 Comment »

Sanremo 2008

Posted by lezia su 2 marzo 2008

Non voglio postare qui le canzoni che hanno vinto il festival, sarebbe troppo scontato…vorrei mettere i video delle canzoni che più hanno colpito me e il mio amole.

Frank Head: Para parà ra rara


Max Gazzé: Il solito sesso

L’Aura: Basta!


La Scelta: Il nostro tempo


Frankie Hi-Nrg Mc: Rivoluzione

Io e il mio amolino non abbiamo seguito moltissimo il festival, lo ammettiamo, ma non ce ne pentiamo affatto, visto che a parte qualche canzone non c’era granchè da prendere…LeziaSanremo

Posted in Cantando stonando | 4 Comments »

Canto e racconto De André

Posted by lezia su 13 gennaio 2008

deandre.jpg

Canto e racconto De André”: é così che è stata intitolata la serata dedicata al 9° Anniversario della morte di De André che ha avuto sede presso L’auditorium Rai di Palermo l’11 Gennaio e nel quale io e il mio amolino non potevamo mancare!
Sono sono stati rielaborati i brani più famosi di De André tra i quali La guerra di Piero, Bocca di Rosa, Il Gorilla , Un Giudice, La ballata dell’ Amore cieco, Don Raffé e infine il Pescatore.
Emozionante, coinvolgente ed ottima l’interpretazione della cantante Lucina Lanzara e del marito Massimo Sigillò Massara. Complimenti anche al Maestro Benedetto Basile ai flauti e arrangiamenti, al contrabbasso Marko Bonarius e alla chitarra battente e arrangiamenti Davide Polizzotto.
E un grazie al mio amolino che se non fosse stato per lui, non avremmo potuto assistere a questo meraviglioso spettacolo!
Il concerto verrà trasmesso in differita su Radio Rai International il 14 Gennaio.

LeziaBoccucciaDirosa

Posted in Cantando stonando | 1 Comment »

Volevo un gatto nero!

Posted by lezia su 21 dicembre 2007

Quant’era carina la Pastorelli quando cantava questa canzone…e purtroppo le persone cambiano…

LeziaCat

Posted in Cantando stonando, Rivoluzionandomi | 1 Comment »

Jovanotti – Fango

Posted by devilmanga su 11 dicembre 2007

Era da tempo che Lorenzo Cherubini non tirasse fuori una così bella canzone.
Finalmente riconosco il vecchio Lorenzo. Io lo so che non sono solo anche quando sono solo.
E la musica italiana grazie a queste eccezioni è salva per un’altro pò.
Grazie.

Io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che non sono solo
io lo so che non sono solo
anche quando sono solo

sotto un cielo di stelle e di satelliti
tra i colpevoli le vittime e i superstiti
un cane abbaia alla luna
un uomo guarda la sua mano
sembra quella di suo padre
quando da bambino
lo prendeva come niente e lo sollevava su
era bello il panorama visto dall’alto
si gettava sulle cose prima del pensiero
la sua mano era piccina ma afferrava il mondo intero
ora la città è un film straniero senza sottotitoli
le scale da salire sono scivoli, scivoli, scivoli
il ghiaccio sulle cose
la tele dice che le strade son pericolose
ma l’unico pericolo che sento veramente
è quello di non riuscire più a sentire niente
il profumo dei fiori l’odore della città
il suono dei motorini il sapore della pizza
le lacrime di una mamma le idee di uno studente
gli incroci possibili in una piazza

di stare con le antenne alzate verso il cielo
io lo so che non sono solo

io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che non sono solo
e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango
io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che non sono solo
e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango

la città è un film straniero senza sottotitoli
una pentola che cuoce pezzi di dialoghi
come stai quanto costa che ore sono
che succede che si dice chi ci crede
e allora ci si vede
ci si sente soli dalla parte del bersaglio
e diventi un appestato quando fai uno sbaglio
un cartello di sei metri dice tutto è intorno a te
ma ti guardi intorno e invece non c’è niente
un mondo vecchio che sta insieme solo grazie a quelli che
hanno ancora il coraggio di innamorarsi
e una musica che pompa sangue nelle vene
e che fa venire voglia di svegliarsi e di alzarsi
smettere di lamentarsi
che l’unico pericolo che senti veramente
è quello di non riuscire più a sentire niente
di non riuscire più a sentire niente
il battito di un cuore dentro al petto
la passione che fa crescere un progetto
l’appetito la sete l’evoluzione in atto
l’energia che si scatena in un contatto

io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che non sono solo
e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango
io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che nn sono solo
e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango

e mi fondo con il cielo e con il fango

e mi fondo con il cielo e con il fango

Posted in Cantando stonando | 2 Comments »

No one!

Posted by lezia su 7 dicembre 2007

A parte la voce che direi molto particolare e emozionante…le parole toccano profondamente il cuore…

People keep talking
They can say what they like
But all I know is
Everything’s gonna be alright
No one, no one, no one
Can get in the way of what I’m feeling
No one, no one, no one
Can get in the way of what I feel for you.

Per chi non capisse ciò che dice questa canzone, eccovi qui il testo con la traduzione in italiano!

LeziaSong

Posted in ahhh l'amourrr, Cantando stonando | 1 Comment »

Beautiful girl

Posted by lezia su 5 dicembre 2007

E’ una delle canzoni più belle del momento ed ascoltarla mi fa stare proprio bene, forse perchè anch’io sono una beautiful girl! ahahah! (Letyyyy scendiiiiii)

LeziaBeautiful

Posted in Cantando stonando, sognando | Leave a Comment »

Fuck you

Posted by devilmanga su 2 novembre 2007

Non c’è un reale motivo per cui ho passato quasi un’ora a sentire questa canzone.
Ci sono canzoni che sembrano non essere scritte, sembra che fossero così prima ancora che fossero state scritte.
Sembra difficile che anche gli Articolo 31 ne abbiano fatta una classificabile in questo modo.
Lo so, sorprende anche me.
Ma di meglio, di questo genere, non un umano può.

MarkFuck

Posted in Cantando stonando | 2 Comments »

Mi son persa…il concerto!

Posted by lezia su 14 ottobre 2007

Per la seconda volta nel giro di qualche mese…mi son persa il concerto di Daniele Silvestri!
Ieri sera era a Bagheria, cioè dietro casa miaaaa e io non lo sapevo, l’ho scoperto solo adesso!
Causa la mia distrazione nel non aver letto la newsletters di
Balarm!
Che rabbia!

LeziaConcert

Posted in Cantando stonando, raccontandoci | 1 Comment »

Lentamente

Posted by lezia su 10 ottobre 2007

“Naufragando dentro,
tra emozioni complici
saprò tenerti stretta
mentre sogni con me”
(Studio 3, Lentamente)

Ieri sera una mia amica mi ha consigliato di ascoltare una canzone degli studio 3, che sinceramente non sapevo neanche chi fossero.
Ricerche fatte e andate a buon fine e penso proprio che ne è valsa la pena. Eccovi il video!

LeziaLentamente

Posted in Cantando stonando | 1 Comment »

Splendere ogni giorno il sole

Posted by lezia su 6 ottobre 2007

sole_mano.jpg

Mi fa compagnia sul bus, mi da la carica, l’energia e l’umore  ideale per affrontare le mie giornate.
Bellissime le parole, stupenda la musicalità.
Mi da emozioni, mi coinvolge emotivamente e mi fa battere il cuore…eccovi la canzone di cui parlo:

“Ogni pensiero può cambiare il destino,
persino un bambino sa farlo,
basta avere un sogno,
e poi stringerlo in pugno,
vedrai si avvererà [… ]
Adesso fermati e non ci pensare più
però ricordati che a decidere sei solo tu
Tu farai splendere ogni giorno il sole
Guarda intorno, sta negli occhi delle persone”.
(Splendere ogni giorno il sole- Max Gazzè)

Ma il mio amole, beh, lui mi regala emozioni più forti e mi fa battere di più il cuoricino…senza dubbi…

LeziaSplendeDiSole

Posted in Cantando stonando, Filosolfeggiando, raccontandoci, sognando | 2 Comments »

Ho imparato a sognare!

Posted by lezia su 21 settembre 2007

“Voglio sognarti ogni notte,
sempre…”

I sogni, quelli che ogni notte mi tengono compagnia da quando sei nel mio cuore…si proprio loro…sono uguali a te!
-Spiritosi
-Allegri
-Divertenti
-Eccitanti
-Sorprendenti
-Dolci

E voglio farli ogni notte, sempre…per averti vicino, coccolarti, accarezzarti, abbracciarti, baciarti…
Con te ho imparato a sognare…

LeziaDream

Posted in ahhh l'amourrr, Cantando stonando | 1 Comment »

Concerto degli Après La Classe a Palermo

Posted by lezia su 7 settembre 2007

apres.jpg

Insieme all’estate, settembre è la stagione dei concerti.
Tra la festa della provincia e altre manifestazioni come quella dedicata al ricordo di Pio La Torre e di Rosario Di Salvo stiamo vivendo un momento ricco di musica.
Stasera io e il mio amole andremo al concerto degli Apres la Classe, gruppo di musica ska e raggae del mio amato Salento, che si svolgerà intorno alle 22:00 nel cortile della Facoltà di Architettura, in Viale delle Scienze a Palermo.
Sono elettrizzata al solo pensarci perchè nonostante conosca la loro musica, questa è la prima volta che li vedo dal vivo.
E sicuramente mi farò trascinare dalla musica, ballerò e canterò a squarciagola.
Non vedo l’ora!

LeziApres
 

Posted in Cantando stonando, raccontandoci | 1 Comment »

I Farias

Posted by lezia su 3 settembre 2007

farias1.jpg 

Ma come si fa a resistere alla loro musica?!
Li ho scoperti per la notte bianca che c’è stata qui nel mio paese, ho cercato il loro sito sul web,ed ho ascoltato tutta la loro musica.
Ascoltarli mi dà energia e vitalità, guardare i loro video mi fa amare ancora di più le bellezze della natura.
Sono i Farias!
Forse qualcuno di voi li conosce già visto che hanno suonato insieme a Gigi D’Alessio e hanno partecipato anche al Festivalbar.
Io anche se in ritardo li ho scoperti, e l’importante è questo!
Dal loro sito potete ascoltare pezzetti delle loro canzoni e potete ammirarli anche nella loro bellezza in foto.
Ecco qui il video che mio fratello ha girato in occasione della notte bianca.


E questo è un loro video…bellissimo!

LeziArgentina

Posted in Cantando stonando | 5 Comments »