Due di cuori

ho scritto t\’amo coi bit

Il Treno Doc

Posted by lezia su 7 aprile 2007

treno-storico.jpg

Qualcuno la pensa come me, ed é una cosa che mi rasserena e mi fa felice!
Qualcuno finalmente ha capito a cosa si deve puntare,cosa bisogna rivalutare in questa terra…
Il lavoro che come si pensa o si dice qui “non c’é”…secondo me ce ne potrebbe essere anche da vendere!
La nostra fonte é il Turismo, é quella che ci può dare veramente una svolta, che ci potrebbe far crescere…sia dal punto di vista economico che umano.
Far conoscere il nostro paesaggio, la nostra cultura, la nostra arte:ecco quello che ci vuole qui in Sicilia! (questo comporta in primis ovviamente rendere vivibili le nostre città, con acqua corrente, con illuminazione, con mezzi pubblici adeguati..).

Grazie all’iniziativa nata nel 2005 dalla collaborazione tra la Regione Siciliana, Trenitalia, Associazione Trenodoc e operatori del settore turistico, è nata la programmazione dei “Treni storici in Sicilia”, che prevedeva, inizialmente, solo un collegamento da Palermo a Cefalù.
Nel 2006 al “Treno dei Normanni” (ovvero quello che collegava Palermo a Cefalù), si sono aggiunti il “Treno della Valle dei Templi” e il “Treno dei Feudi e della Valle del Torto” tra Palermo e Roccapalumba.
I convogli sono composti da una locomotiva elettrica E 636-128 e da vetture “Centoporte” che erano state costruite tra il 1931 e il 1939 per treni locali con forte affollamento, caratterizzate
dalle dieci porte per ciascuna fiancata,ciò favoriva la rapida salita e discesa dei passeggeri.
A coloro che aderiscono a queste iniziative, condivise e apprezzate da questo assessorato, sono state offerte le visite guidate delle zone archeologiche, dei monumenti e delle località di alto rilievo paesaggistico.
Il programma dell’anno 2007 prevede: il “Treno del Mandorlo in Fiore” (febbraio 2007), “il Treno della Ceramica” (Aprile 2007) e il “Treno del Barocco” (Settembre 2007).
Gli itinerari non possono prescindere dal valore dell’unicità dei paesaggi siciliani che possono essere osservati e “scoperti” in ogni loro più piccola sfaccettatura, offrendo un viaggio veramente unico e insostituibile.

“Il Treno della Ceramica”

Nelle due domeniche del 15 e 29 aprile parte il TRENO DELLA CERAMICA da Palermo C.le a S. Stefano di Camastra, sede di una delle scuole più famose in Sicilia di ceramiche artistiche.
Questo viaggio prevede due itinerari culturali: La visita della cittadina delle ceramiche, del museo e alle botteghe delle scuole ceramiste e la scoperta dell’Art Hotel Atelier sul Mare, albego unico al mondo localizzato a Castel Di Tusa.

Conoscere la nostra terra é il minimo che possiamo fare noi siciliani, noi che veramento amiamo i nostri paesaggi, la nostra cultura, la nostra arte…e farli conoscere agli altri é nostro dovere e..diritto!
Un invito a tutti voi a partecipare e un invito a me personalmente ad andare!!!

Per informazioni su questa ed altre iniziative riguardante il Treno Doc cliccate qui!

LeziaTurism

Annunci

2 Risposte to “Il Treno Doc”

  1. devilmanga said

    no aspè.. dobbiamo prendere pure il treno?

  2. ilprimopasso said

    Ciao. Mi puoi scrivere via mail? Devo chiederti una cosa…

    ilprimopasso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: