Due di cuori

ho scritto t\’amo coi bit

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Posted by lezia su 25 novembre 2006

contro-la-violenza.jpgSono state tante e diverse le iniziative di approfondimento, i momenti di aggregazione, i concerti per svelare la violenza sulle donne.
Il 25 novembre è la giornata sancita dall’Onu in ricordo delle tre sorelle Mirabal, deportate, violentate e uccise proprio il 25 novembre 1960 nella Repubblica Dominicana.
Circa mezzo milione di donne dai 14 ai 59 anni nel corso della loro vita hanno subito almeno una violenza tentata o consumata, secondo l’ISTAT. Si tratta del 2,9% del totale delle donne di 14-59 anni.
Piu’ della meta’ (9 milioni 860 mila) delle donne in eta’ 14-59 anni ha invece subito nell’arco della vita almeno una molestia a sfondo sessuale mentre il 3,1,% delle donne fra i 15 e i 59 anni nel corso della vita lavorativa ha subito ricatti sessuali sul posto di lavoro per essere assunta, mantenere il posto o ottenere un avanzamento di carriera.
L’indagine fa parte della ricerca ISTAT sulla sicurezza dei cittadini, che raccoglie dati sul fenomeno della criminalita’, ed in questo particolare caso sulle violenze e le molestie sessuali subite dalle donne. Il campione e’ stato ottenuto intervistando telefonicamente nel 2002 60 mila famiglie per un totale di 22 mila 759 donne.
In questo tipo d’indagini l’impostazione delle domande o la presenza di altri familiari durante l’intervista incide in modo significativo sui risultati. Quasi certamente quindi il fenomeno e’ sottostimato, dato il timore della donna di rivelare fatti e dettagli umilianti, la paura di ritorsioni da parte dei propri aguzzini, e per altri motivi di ordine psicologico e sociale. In media, a livello mondiale, solo un quarto dei tentativi di stupro ed un terzo degli stupri viene denunciato alla polizia.
La violenza sessuale sulle donne non e’ infatti un fenomeno che riguarda solo l’Italia, ma molti Paesi in via di sviluppo o anche avanzati. ( fonte )

In relazione a tale argomento, avevo già parlato della violenza sulle donne pakistane, in particolare parlavo di Falhra Younas e del suo volto cancellato a causa dell’acido che il marito le ha buttato addosso.

Mi unisco anch’io a questa lotta, sò che non é facile denunciare questi tipi di violenze, anche perchè per la maggior parte dei casi provengono dalla famiglia,ma dobbiamo imparare a farlo.
Sono cose che ti segnano la vita,ti cambiano… ti intaccano il cuore per sempre, ma non per questo bisogna arrendersi. Questo mai!
Il motto deve essere: vivere sorridendo. E possiamo farlo a testa alta. 

LeziaDonna
  

3 Risposte to “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”

  1. devilmanga said

    lezia donna.. e che donna!!
    :***

  2. Miky said

    per gli elenchi di link ho risolto
    non trovo nulla riguardo una possibile musica in sottofondo ????

    ihihihih ….. anche la gatta si è convertita a wordpress …..

    Miky

    (perchè io sò na donna de classe!!!mica una dozzinale…
    ciao marcolinuzzo..baciuzzami lety)

    erka

  3. Miky said

    e che succede ?????????
    stamattina nulla di nuovo da leggere ????????

    ciao raga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: