Due di cuori

ho scritto t\’amo coi bit

Tammuriata Nera

Posted by devilmanga su 10 ottobre 2006

“Je nun capisco e vote che succede e chello ca se vede nun se crere nun se crere.
E’ nato nu criaturo è nato niro e a mamma ‘o chiamma ggiro sissignore ‘o chiamma ggiro” (Tammuriata Nera – E. A. Mario)

Non riesco a fare a meno d’ascoltare questa stupenda canzone della tradizione napoletana interpretata dai migliori cantanti della tradizione Partenopea.
Oltre ad essere stupenda, la tammuriata nera nasconde anche una verità nel suo testo.
Racconta di una Napoli del dopoguerra nel quale gli americani hanno liberato l’Italia.
Tra i soldati americani erano presenti anche dei soldati di colore, e dopo un pò a Napoli non furono rare le nascite di bambini mulatti.
Solo che si cercava di dare all’evento una spiegazione scientifica all’evento, anche perchè nessuna avrebbe ammesso l’ovvietà del fatto, e cioè che qualcuna è stata davvero molto ma molto riconosciente nei confronti dei soldati americani.
Il resto è storia.

MarkNero

Una Risposta to “Tammuriata Nera”

  1. lezia said

    emmm…ed io non la conosco…(come sempre 🙂 )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: